,

Ansia – la nostra nuova amica!

Parliamo di ansia.

Di nuovo? Sì. Di nuovo.

Avete dato un nome alla vostra compagna di avventure creative? State facendo amicizia?

Benissimo, oggi vorrei parlarvi di uno degli strumenti più potenti che abbiamo per gestirla (no, non sto parlando di droghe!). Parlo di mindfulness.

Mindfulness significa prestare attenzione al momento presente, con intenzione e in modo non giudicante.

Per informazioni più dettagliate ti consiglio di leggere qui e per seguire un percorso che vi cambierà vi consiglio questo libro.

Ci sono numerose tecniche per “tornare al momento presente”, queste sono alcune tra le mie preferite:

  • Scegliere un azione abituale e rallentare, notare ogni movimento che fai. Immagina di essere in un enorme barattolo di miele!
  • La mia preferita in assoluto: nella giornata notare tutti gli oggetti di colore rosso (o giallo o oggetti rotondi o quadrati).
  • Campane Tibetane: esistono app (cercando Mindfulness Bell ne trovi parecchie!) che permettono di impostare un suono di campana tibetana ad intervalli casuali o prestabiliti durante la giornata. Ogni volta che suona rifocalizzati su di te, torna qui, al momento presente.

Ti consiglio di provarle tutte e tre in tre giorni successivi, capire quella che che ha dato maggiori risultati o che “di pancia” senti più adatta e utilizzarla per qualche giorno di fila! Vedrai.

Bonus: ecco le tre meditazioni di consapevolezza che uso di più e che puoi inserire nella tua quotidianità. (L’ultima è talmente rapida che non hai scuse ^^ )

Mi racconti come è andata?

Love ♥