,

The Big List

Durante la lettura di Refuse To Choose di Barbara Sher ho trovato tantissimi spunti e strumenti per accettare il mio essere Multipotential (vi rimando a Puttylike e a questo TedTalks per capire meglio cosa intendo ^^)

In particolare il libro (che consiglio assolutamente a tutti coloro che si ritrovano nella categoria!) mi ha aiutato a:

  • rendermi conto di non essere la sola
  • definire me stessa e riconoscermi in questa definizione
  • gestire meglio la mia necessità costante di nuovi stimoli (essere sempre work in progress)
  • non farmi prendere dal panico del “vorrei far tutto e non faccio nulla” (non farmi prendere sempre dal panico almeno!)

Uno dei primi strumenti che ho amato e testato compare nelle prime pagine:

The Big List

Questa grande lista non è altro che l’elenco di tutte le cose che ti piacerebbe fare/studiare/conoscere nella vita.  Dovresti includere anche cose che hai già fatto in passato, cose che vorresti anche solo provare a fare/studiare per un breve periodo o una sola volta e cose che vorresti approfondire più a lungo.

Questo strumento dovrebbe servire a rendersi conto che non sono infinite le cose che ti interessano e che spesso ruotano attorno ad alcuni macro-argomenti.

I modi di usare questa tua grande lista sono tantissimi e dipendono da come sei fatto. C’è chi crea dei planning delle cose che farà, chi le usa come promemoria, chi si rende conto del filo conduttore che lega passioni e interessi di passato, presente e futuro.

EFFETTI SU DI ME:

  • prima di questo esercizio ero solita dire “mi piace tutto“. Dopo sono diventata più consapevole. Alcune cose semplicemente non mi interessano.

  • Leggere la lista mi permette di staccare il cervello, smettere di pensare a cosa potrei fare e FARLO.

QUANDO LA USO?

  • nei periodi in cui sento la necessità di iniziare qualcosa di nuovo e ho bisogno di ispirazione
  • quando mi sembra di non aver concluso nulla nella mia vita
  • per focalizzarmi su una cosa per volta (una delle 65  cose dell’elenco che è venuto fuori dalla mia mente alla prima stesura! ? )
  • quando mi prende l’ansia del “non riuscirò mai a fare tutto”: prendo la lista e pianifico una strategia!

A volte questo non succede, non immediatamente almeno.

Ma di certo mi consente di mettere il seme di un desiderio, una voglia, un’ispirazione che  prima o poi sboccerà.

L’ispirazione non dà preavvisi.

In uno dei prossimi post condividerò con voi la mia Big List, come l’ho studiata e come la utilizzo periodicamente!

With Love ♥